5 mosse per realizzare un annuncio immobiliare “quasi” perfetto.

DiAgenzia Immobiliare Arte Casa

5 mosse per realizzare un annuncio immobiliare “quasi” perfetto.

Un annuncio immobiliare ben strutturato è lo strumento indispensabile per far sì che gli acquirenti che cercano casa online si interessino al tuo immobile in vendita.

Scopri come crearlo nel modo giusto.

Ormai praticamente tutte le ricerche di coloro che desiderano trovare una nuova casa hanno come punto di partenza siti e portali immobiliari.

Una volta impostati i parametri basta cliccare invio per trovare una quantità indefinita di annunci.

Gli immobili sono davvero tanti, per cui l’utente seleziona (potremmo dire quasi istintivamente) quelli che a prima vista gli sembrano più interessanti.

Perciò se vuoi vendere in modo rapido la tua casa la prima cosa che devi fare è riuscire a realizzare un annuncio di qualità in grado di catturare l’attenzione, distinguerti dagli altri ed invogliare chi cerca un immobile da comprare a saperne di più e magari a venire a vedere di persona la tua abitazione.

Ecco quali sono le 5 cose da fare per preparare un annuncio interessante.

1.Prepara il set fotografico.

Perché la tua casa appaia al meglio nelle foto dell’annuncio, devi fare un bel lavoro di preparazione.

Comincia eliminando il superfluo, pulendo ogni stanza e mettendo in ordine.

Togli dalla vista tutti gli oggetti e i soprammobili che si sono accumulati nel tempo, fai spazio e abbellisci con qualche tocco di colore: anche una zona vissuta come la cucina deve essere impeccabile.

2.Occhio ai dettagli.

Prima di scattare le tue foto assicurati che ci siano:

  • la TV spenta,
  • le porte aperte (così da favorire il passaggio della luce e allo stesso tempo dare meglio l’idea degli spazi),
  • la tavoletta del wc abbassata e i saponi non in vista,
  • copriletti e copridivano stirati.

Sembrano sciocchezze, ma per avere un buon risultato anche i dettagli sono essenziali.

3.Più luce che puoi!

La luce è fondamentale per valorizzare e definire gli spazi.

Quindi per scattare le tue fotografie scegli le ore della giornata in cui l’illuminazione è migliore, apri le persiane e accendi tutte le luci, compresi eventuali led e faretti sul piano in cucina.

4.La giusta inquadratura.

L’ideale è fotografare almeno 3 pareti per dare profondità all’immagine, inquadrando in orizzontale e possibilmente con la finestra alle spalle, evitando così di fare foto in controluce.

È importante che nelle immagini non vengano immortalate anche persone o animali.

5.La descrizione dell’immobile.

Una volta che le foto sono pronte, passa alla descrizione.

Le immagini sono l’arma più potente per catturare l’attenzione, ma è necessario che queste siano corredate da un testo efficace.

Deve essere veritiero, breve, completo, chiaro, ma un testo come:

“Pisa – Appartamento al piano terra di piccolo condominio composto da: zona giorno open space con angolo cottura, disimpegno, camera matrimoniale, camerina e bagno con finestra. Libero da subito.”

… non è una vera descrizione, ma un elenco! Un annuncio immobiliare deve essere scritto come se stessimo accompagnando l’acquirente durante una visita attraverso le varie stanze.

Sarà utile arricchire con qualche dettaglio sulla zona per attrarre i clienti in target; ad esempio espressioni come: “in una zona tranquilla”,  “immerso nel verde”… attireranno chi cerca una casa in un luogo silenzioso, in cui godersi relax e pace. Viceversa “a due passi dal centro”, “vicino ai principali servizi”… richiameranno l’attenzione di chi vuole una sistemazione in città.

Infine non possono mancare i punti di forza della casa: “vista panoramica”, “recentemente ristrutturato con finiture di lusso”, “luminosa zona giorno open space” e così via.

Ma andiamo un attimo a chiarire il nostro titolo: perché abbiamo parlato di un annuncio immobiliare quasi perfetto?

La risposta è semplice: l’annuncio immobiliare perfetto non esiste. Esiste solo l’annuncio adatto all’immobile da vendere.

Ogni casa ha le sue caratteristiche e le proprie potenzialità. Non si può trovare una strategia pubblicitaria uguale e valida per tutte le case nello stesso modo.

Quelle fornite nel nostro articolo sono solo delle semplici basi che non possono mancare nella composizione di un buon annuncio, ma da qui a formulare una vera e propria strategia di marketing c’è molta strada da fare.

Questo un buon agente immobiliare lo sa.

Noi dell’Agenzia Immobiliare ARTECASA riserviamo ad ogni cliente un servizio personalizzato cucito su misura sull’immobile da mettere sul mercato, fornendo una qualità e una sicurezza nella gestione della vendita che di certo non può essere raggiunta in una compravendita condotta privatamente.

Contattaci per scoprire tutto ciò che possiamo fare per aiutarti a realizzare la vendita della tua casa a regola d’arte, anzi, a regola d’ARTECASA!

Ti aspettiamo!

 

Info sull'autore

Agenzia Immobiliare Arte Casa editor

Commenta